Stefania Cioce da Espansione Tv e Antenna 3 Lomardia alla Rai e La7

Stefania Cioce

DA ESPANSIONE TV ED ANTENNA 3 LOMBARDIA ALLA RAI E LA 7

di Massimo Emanuelli

E’ stata una delle più brave giornaliste dell’emittenza locale privata italiana (e non solo, supera in bravura molte delle sue colleghe in onda sui network nazionali), Stefania Cioce inizia a lavorare ad Espansione Tv, poi passa ad Antenna 3 Lombardia, nel suo programma Viperissime, ha esordito Costantino Vitagliano, scelto dopo un casting per fare il velino. Sue le rubriche Monoscoppio e Senza biglietto, la più bella trasmissione televisiva dedicata al teatro. E’ passata poi in Rai e a La7.

Stefania Cioce nasce a Como l’1/11/1966, alla città lariana resterà legata, ancora oggi vi risiede, e da li parte professionalmente. La sua carriera televisiva inizia infatti ad Espansione Tv, storica emittente cittadina di Como:

“Avevo 21 anni e frequentavo ancora l’Università, arrivai come correttrice di bozze, pi mi sono ritrovata con il microfono in mano. Li ho imparato il mestiere, grazie soprattutto ad Adolfo Caldarini, il mio maestro.

Stefania lavora nella redazione del tg che poi conduce, cura quindi programmi di politica, cronaca, economia e sport.  Nel 1992 Stefania Cioce diventa giornalista professionista e passa ad Antenna 3 Lombardia. Per la storica emittente lombarda lavora nella redazione del tg che poi conduce. Stefania è poi fa parte della redazione di importantissimi programmi di Antenna 3 Lombardia, quali “Casa Italia” con Irene Pivetti, Silenzio stampa con Oliviero Beha, Nicola Forcignanò, Pierangelo Maurizio: Al lupo al lupo con Maurizio Bossi; Allegro ma non troppo con Gianfranco Funari e “L’interrogatorio” con Stefano Zecchi. Quindi redazione e conduzione di Angoli e Studio 3, quotidiani di informazione
Autrice e conduttrice Spettacolando e Viperissime, settimanali di spettacolo e cronaca rosa.
Dietro le quinte (o davanti) i programmi curati o condotti da Stefania Cioce nascono amori e nuovi personaggi: ad Allegro ma non troppo Gianfranco Funari conosce Morena Zapparoli con la quale convolerà a nozze anni dopo, a Viperissime esordisce Costantino Vitagliano, scelto dopo un casting per fare il velino.
Nel 2001 Stefania Cioce lavora per la Aran Endemol nella redazione di Scherzi d’amore, trasmissione di Rai Due condotta da Federica Panicucci.
Nel maggio 2002 Stefania Cioce passa a Telelombardia, inizia con Prima serata, programma condotto da Roberto Poletti, e poi da David Parenzo, l’incarico è di redazione: ricerca ospiti, realizza servizi, e conduce i collegamenti in esterna. Dal 2003 ogni venerdì sera alle 23,15 Stefania Cioce presenta il cartellone milanese Senza biglietto, una rubrica con interviste ai protagonisti e immagini degli spettacoli in programma nei principali teatri. Il mercoledì, alle 23,15, nelle interviste di Senza biglietto, incontra i più grandi protagonisti del teatro e della televisione, che si raccontano e commentano l’attualità. Jonny Dorelli, Loretta Goggi, Enrico Bertolino.
Stefania Cioce conduce quindi l’edizione delle 19 del telegiornale e, saltuariamente, sostituisce i titolari nella conduzione dei programmi di informazione, come Orario Continuato e Prima serata.
Nell’estate 2005 conduce Monoscoppio programma sperimentale in onda in seconda serata su Antenna 3 Lombardia, dedicato a notizie e commenti sul mondo della televisione e dei suoi protagonisti condotto con Francesco Specchia.
Sposata con un figlio, Nicola, Stefania Cioce è l’esempio eloquente della professionalità del giornalismo delle emittenti regionali, un consiglio e una segnalazione per il suo editore: la faccia apparire più spesso in video.

 

Non so se Sandro Parenzo abbia mai letto storiaradiotv comunque quanto scrivevo si è realizzato: Stefania Cioce compare spesso in video ed è stata promossa in prima serata. Stefania conduce tutti i giorni dalle 12 alle 13 ORARIO CONTINUATO su Antenna 3 Lombardia: due politici commentano l’argomento del giorno, telefono aperto con i telespettatori. Su Telelombardia Stefania è invece in onda il martedì sera dalle 20,30 alle 23,15 con PRIMA SERATA, talk-show di approfondimento su temi di attualità e politica, sempre rigorosamente con il filo diretto col pubblico.  

Nel 2009 Stefania passa in Rai portata da Gianluigi Paragone come intervistatrice dei politici all’interno del talk show L’ultima parola, Stefania torna così a fare l’inviata lasciando la conduzione. Stefania segue quindi Gianluigi Paragone a La7, lavorando a La gabbia. 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...